Il tempo passato su internet, sta superando quello passato a guardare la televisione

Il tempo passato su internet, sta superando quello passato a guardare la televisione

giugno 26, 2018 0 Di Geco Marketing

Internet sta crescendo notevolmente negli ultimi anni, sin da quando fece la sua comparsa a fine anni ’90, la rete ha conquistato sempre più spazio, e poco a poco anche le aziende hanno cominciato ad interessarsi sempre più a questo fenomeno.

[toc]

La Tv, la regina dei mass media

La televisione è oggi presente in quasi tutte le case, con modelli sempre più moderni e numerosi. È uno strumento di intrattenimento e di informazione e per un lungo periodo è stato quasi uno Status Symbol, la presenza di una grande tv nel salotto di casa era indice di ricchezza e successo professionale. Oggi però c’è un altro media che minaccia la sua posizione dominante. Internet. La rete ha conquistato molte battaglie, la sua posizione è cresciuta in molti mercati chiave, e sopratutto in nazioni economicamente sviluppate aumentando il suo pubblico e di conseguenza gli investimenti pubblicitari.

tv vs internet

Oggi internet si sostituisce alla tv

Inizia l’era di internet

Le ultime analisi realizzate su scala mondiale, indicano chiaramente che per il 2019 le persone passeranno più tempo on-line che davanti alla televisione. In questo calcolo vengono comprese tutte le attività che ci offre internet, come le applicazioni di messaggeria, i video, l’acquisto on-line e i social media. Risulta interessante comparare come si sta rivoluzionando dal grafico, si notano come i dati del tempo di consumo storico vedano un costante calo della televisione, mentre quelli riguardante internet sono i costante crescita. Nel 2011 si passava circa 80 minuti in media su internet, a meno di 10 anni di distanza la cifra si è duplicata, mentre la tv si aggira intorno ai 170 minuti.

La nuova tv, sempre disponibile

Nel conteggio piattaforme come Netflix o YouTube ovviamente giocano a favore di internet, nonostante offrano un prodotto simile, se non addirittura uguale a quello della televisione. Come anche le applicazioni dei canali televisivi aumentano il tempo passato su internet. La svolta decisiva, che assegna il vantaggio alla rete è data dall’uso degli smartphone, che ci permettono di essere connessi 24/7 ovunque ci troviamo. In aggiunta, i moderni televisori sono tutti dotati di accesso ad internet, anche perché una serie di Netflix si vede più comodamente dallo schermo della tv, che da quello di uno smartphone.

Che la rivoluzione abbia inizio

Analizzando questi dati, è facile capire la crescita della pubblicità su internet. Oggi le aziende stanno spostando numerose risorse dalla tv, spesso eccessivamente costosa e troppo generalista al web che permette di raggiungere più direttamente il proprio pubblico. Le campagne pubblicitarie sul web hanno il vantaggio di raggiungere il target senza troppa dispersione, e sono molto più economiche rispetto a quelle della tv.

la tv

La Tv intratteneva l’intera famiglia